Iperpigmentazioni cutanee

Le macchie scure non sono solo legate all'invecchiamento, ma anche a stili di vita errati. Come prevenirle e trattarle

Il colore della pelle e la sua modificazione dopo l�esposizione solare, � garantita dalla melanina, un pigmento bruno presente nella cute prodotto dal melanocita, cellula di natura neuronale presente nell�epidermide.

Macchie scure sul viso?

Dette anche ipermelanosi o ipercromie queste fastidiose e per niente belle “macchie” sono spesso legate all'invecchiamento, agli ormoni o a stili di vita errati, ma soprattutto ad una scorretta esposizione solare.

Il colore della pelle e la sua modificazione dopo l’esposizione solare, è garantita dalla melanina, un pigmento bruno presente nella cute prodotto dal melanocita, cellula di natura neuronale presente nell’epidermide , lo strato più superficiale dell’organo pelle. Quando il melanocita viene a contatto con le radiazioni solari produce melanina pigmento presente per la naturale protezione della pelle.

Quando compare una macchia vi è un’alterazione del processo di melanogenesi, dovuto sempre ad uno stato infiammatorio acuto o cronico che si è verificato, dovuto a svariati fattori:

  • ormonali come gravidanza, ovaio policistico, assunzione di pillola concezionale, menopausa
  • scorretta ed eccessiva esposizione solare
  • invecchiamento cellulare, macchie senili
  • farmaci foto sensibilizzanti
  • stress ossidativo dato da diversi fattori quali fumo alimentazione e scorretta alimentazione.

Le macchie possono essere scure ma anche chiare (ipomelanosi), le prime possono essere più superficiali (epidermiche) o essere più profonde (dermiche)e queste ultime insieme alle ipomelanosi sono le più difficili da trattare, tuttavia esistono diverse possibilità per migliorare in special modo le macchie scure, a seconda della loro età e della valutazione della loro origine.

Il primo accorgimento assoluto è la protezione alta anche quando il cielo e grigio ed in ogni periodo dell’anno, l’utilizzo di cosmetici funzionali come spot line ci danno ottimi riscontri.’

La cura dell’alimentazione e bere molto saranno un aiuto ulteriore nella prevenzione

Ma dal momento che prevenire è meglio che curare, in questo caso più che mai la protezione e uno stile di vita sano sono fattori fondamentali per limitare il rischio di incorrere in questo spiacevole inestetismo.

Nel caso in cui fossimo già alle prese con queste spiacevoli compagne: niente panico, la cosa migliore da fare è trattare il problema Ageskin affronta l’inestetismo dalla sua fisiopatologia quindi in un centro specializzato troverai le giuste risposte per affrontare problematiche di tipo puramente ESTETICO, diversamente verrai indirizzata a fare controlli più approfonditi.

Nel caso in cui la macchia si possa trattare sarai seguita settimanalmente con la linea no spot e quotidianamente con un detergente specifico new light serum e new light cream ed eye light potrai scegliere se proteggerti ogni mattina con skin shade per uniformare il tuo incarnato o semplicemente con il solare se non ami nessun grado di copertura.

Direttore tecnico Ageskin

Indietro

Ageskin Group s.r.l. - Via Indicatorio 52B, 50058 Signa (FI) tel. e fax: +39 055 8879042 Sede legale: Viale Montegrappa 298, 59100 Prato (PO) - P. Iva 06339630482 info@ageskin.it
Privacy Policy - Creazione Siti WebDimension®